ULTIMI AGGIORNAMENTI:

Archivio per il tag: Piazzale Loreto

Abbonati ai Feed

L’Italia che affonda offende il Duce che la salvò!

mussolini

Lo vedete questo manifesto? E’ stato affisso pochi giorni fa in quella Torino, con sindaco il grissino Fassino, invasa da extracomunitari, assediata dai debiti, messa in ginocchio dalla crisi dell’industria manifatturiera, in cui gli italiani tirano a campare ostaggio delle gang criminali comandate ed organizzate da immigrati. La stessa Torino in cui qualche mese fa è stato risolto un altro ... Continua a leggere »

La Morte del Duce

In rassegna durante l'RSI

E’ il 28 aprile 1945. Benito Mussolini è stato fermato e trattenuto dai partigiani il giorno prima a Dongo. E nei paraggi di questo piccolo paesino del Lago di Como muore in circostanze mai chiarite e ancora oggi misteriose. Un giuramento legò i partigiani che sapevano della sua fine per 50 anni ma molti di questi vennero uccisi prima. I ... Continua a leggere »

ARRIGO PETACCO – Il comunista in camicia nera

La copertina

Nicola Bombacci tra Lenin e Mussolini © LE SCIE – Arnoldo Mondadori Editore Introduzione: Nicola Bombacci tra Lenin e Mussolini. Diversi in tutto: uno violento, l’altro mite; uno donnaiolo, l’altro monogamo; uno fondatore del Partito fascista, l’altro fondatore del Partito comunista… Benito Mussolini e Nicola Bombacci condussero due vite parallele, ma non si odiarono mai. La loro amicizia, nata sui ... Continua a leggere »

PINO RAUTI – Benito Mussolini

La copertina

© 2001 Edizioni Il Settimo Sigillo – Collezione Europa Notizie sull’autore: Pino Rauti non ha bisogno di presentazioni. Nel corso della sua lunga vita dopo aver aderito ancora ragazzo alla Repubblica di Salò è stato uno dei missini della prima ora. Le tribolate vicende politiche lo hanno portato ad essere l’ultimo segretario del MSI prima dell’ascesa di Gianfranco Fini. Insieme ... Continua a leggere »

Achille Starace (1889-1945)

Starace, l'inventore del Saluto Fascista

Il gerarca gran cerimoniere del regime, meritevole per la promozione di un corretto “modus vivendi”, a fronte però di una grave esplosione retorica. Achille Starace nacque a Sannicola di Gallipoli in Provincia di Lecce il 18 agosto 1889 da un’agiata famiglia di commercianti di vino ed olio. Studente non particolarmente brillante, nel 1905 si reca a Venezia per frequentare l’Istituto ... Continua a leggere »

Scroll To Top